Ariedo Braida, direttore sportivo del Barcellona, ha parlato ai microfoni di RadioRai durante la trasmissione "Radio Anch'io Lo Sport" delle prospettive della squadra catalana in questa stagione e del ruolo che Leo Messi avrà nel Barça del futuro. Queste le sue parole:

"Leo Messi è un campione insostituibile, è ancora giovane e, secondo me, giocherà fino a 40 anni come Totti. Noi non pensiamo affatto di sostituirlo, perché lui è un giocatore insostituibile. Non pensiamo nemmeno che possa smettere a breve, non ci pensiamo affatto. Il Barcellona non teme nessuno nella prossima Champions. Il Barcellona è una squadra che non deve e non può avere paura degli avversari".