Roger Federer è stato eliminato da Kevin Anderson ai quarti di finale del torneo di Wimbledon. Lo svizzero, dominatore assoluto dell'erba dei Championships, vede sfumare al quinto set, dopo una lunghissima gara di 4 ore e 13 minuti, l'opportunità di agguantare il nono trionfo a Wimbledon. Il sudafricano, testa di serie numero 8 del torneo, ha superato in rimonta il campionissimo svizzero con il punteggio di 2-6, 6-7 (5-7), 7-5, 6-4, 13-11

Dopo il tie-break del secondo set, infatti, per Roger Federer l'approdo alle semifinali sembrava ormai a un passo, ma Anderson ha trovato la forza di reagire e di portare il match fino al quinto e decisivo set, dove si è imposto nei giochi a oltranza, quando lo svizzero, ormai stremato, ha dovuto cedere il servizio

Federer arrivava a questo Wimbledon come testa di serie numero 1 del torneo e con otto successi sull'erba dei Championships