Il Giappone è stato eliminato dal Belgio aglio ottavi di finale dei mondiali di Russia. Una sconfitta bruciante per 3-2 arrivata al 94' grazie ad una rete di Chadli dopo che i nipponici erano anche andati in vantaggio di due gol. Nel finale c'è stato poi il ritorno dei 'Diavoli Rossi' che hanno ribaltato il risultato raggiungendo il Brasile ai quarti. Nonostante le modalità della sconfitta, i giapponesi non hanno perso la calma e prima di lasciare la Rostov Arena hanno ripulito lo spogliatoio lasciando un bigliettino in lingua russa con scritto: "Grazie". Un esempio di sportività e di cultura che travalica i valori dello sport.