Mancano poche ore ormai al calcio d'inizio di Russia 2018. Il Mondiale russo si svolgerà in 11 città, vedendo impiegati 12 stadi diversi (2 nella capitale Mosca): Abbiamo deciso di raccontarvi nel dettaglio tutti i 12 impianti che ospiteranno le partite del Mondiale, dall'arena dell'exclave russa di Kaliningrad fino allo stadio di Ekaterinburg.

1- Arena Baltika, Kaliningrad: Situato nella città exclave (territorio russo fuori dalla Russia) sul Mar Baltico, tra la Polonia e la Lituania, dopo il mondiale diventerà l'impianto del Baltika Kaliningrad, squadra della Serie B russa. Lo stadio è stato aperto il 12 maggio scorso, e avrà una capienza di circa 35.000 spettatori, ospitando 4 partite della Coppa del Mondo.

16 giugno 21:00, Croazia - Nigeria (Gruppo D)
22 giugno 20:00, Serbia - Svizzera (Gruppo E)
25 giugno 20:00, Spagna - Marocco (Gruppo B)
28 giugno  20:00, Inghilterra - Belgio (Gruppo G)

Arena Baltika

2- Stadio Krestovskij (o Zenit Arena), San Pietroburgo: Costruito tra il 2007 e il 2017, l'impianto che è divenuto la nuova casa dello Zenit di San Pietroburgo ha già ospitato 4 gare della Confederations Cup dello scorso anno. Ha una capienza di circa 68.000 posti e sorge all'estremità occidentale dell'isola Krestovskij (da cui prende il nome russo). Ospiterà 7 partite del Mondiale.

5 giugno 18:00, Marocco - Iran (Gruppo B)
19 giugno 21:00, Russia - Egitto (Gruppo A)
22 giugno 15:00, Brasile - Costa Rica (Gruppo E)
26 giugno 21:00, Nigeria - Argentina (Gruppo D)
3 luglio 17:00, Ottavo di finale: Prima gruppo F - Seconda gruppo E
10 luglio 21:00, Semifinale
14 luglio 17:00, Finale 3°/4° posto

Zenit Arena

3- Otkrytie Arena, Mosca: Impianto magnifico situato a pochi chilometri a nord rispetto alla capitale, L'Arena Aperta è la casa dei campioni di Russia 2016/2017, lo Spartak Mosca. Ha una capienza di 45.000 posti ed è stato inaugurato nel 2014. Il suo sviluppo è stato finanziato anche dallo stesso proprietario dello Spartak. Ha già ospitato diversi incontri internazionali, sia della squadra moscovita, sia della Confederations Cup del 2017, e sarà il palcoscenico per 5 sfide della prossima Coppa del Mondo.

16 giugno 16:00, Argentina - Islanda (Gruppo D)
19 giugno 18:00, Polonia - Senegal (Gruppo H)
23 giugno 15:00, Belgio - Tunisia (Gruppo G)
27 giugno 21:00, Serbia - Brasile (Gruppo E)
3 luglio 21:00, Ottavo di finale: Prima gruppo H - Seconda gruppo G

Otkrytie Arena

4- Luzhniki Stadion, Mosca: Il più grande stadio di questo Mondiale, che ospiterà l'incontro inaugurale e la finalissima del prossimo 15 luglio. Costruito nel 1956 dal regime sovietico e battezzato come Stadio V.I. Lenin, aveva una capienza di 100.000 posti e ospitò le gare dell'Olimpiade russa del 1980. Da sempre considerato il centro della vita sportiva russa, ha subito negli anni tre ristrutturazioni (e altre due minori, con pochi aggiustamenti), che hanno progressivamente cambiato il volto dell'impianto. Oggi i posti sono 82.000 circa, è scomparsa la pista d'atletica e lo stadio è stato coperto. Ospiterà, in tutto, otto incontri del Mondiale.

14 giugno 18:00, Russia - Arabia Saudita (Gruppo A)
17 giugno 18:00, Germania - Messico (Gruppo F)
20 giugno 15:00, Portogallo - Marocco (Gruppo B)
26 giugno 17:00, Danimarca - Francia (Gruppo C)
1º luglio 17:00, Ottavo di finale: Prima gruppo B - Seconda gruppo A 
11 luglio 21:00, Semifinale
15 luglio 18:00, Finale

Luzhniki Stadium

5- Rostov Arena, Rostov-sul-Don: Impianto del Rostov, squadra della Serie A russa, ha una capienza di circa 45.000 posti ed è stato inaugurato nel 2017 dopo 4 anni di intensi lavori per la sua costruzione. Ospiterà 5 partite del Mondiale.

17 giugno 21:00, Brasile - Svizzera (Gruppo E)
20 giugno 18:00, Uruguay - Arabia Saudita (Gruppo A)
23 giugno 18:00, Corea del Sud - Messico (Gruppo F)
26 giugno 21:00, Islanda - Croazia (Gruppo D)
2 luglio 21:00, Ottavo di finale: Prima gruppo G - Seconda gruppo H

Rostov Arena

6- Stadio Olimpico Fischt, Sochi: Il suo nome si deve al monte situato vicino al nuovo quartiere olimpico della città sulle rive del Mar Nero. Fu inaugurato nel 2013, con una capienza di 40.000 posti circa, per ospitare le cerimonie di apertura e chiusura dei Giochi Olimpici Invernali del 2014. La Banca Centrale della Federazione Russa in occasione dei Giochi Olimpici Invernali di Sochi ha stampato una banconota da 100 rubli speciale nella quale è raffigurato lo stadio. Lo stadio è stato progettato per somigliare ad un uovo Fabergé. Ospiterà 6 partite della Coppa del Mondo.

15 giugno 21:00 Portogallo - Spagna (Gruppo B)
18 giugno 18:00 Belgio - Panama (Gruppo G)
23 giugno 21:00 Germania - Svezia (Gruppo F)
26 giugno 17:00 Australia - Perù (Gruppo C)
30 giugno 21:00, Ottavo di finale: Prima gruppo A - Seconda gruppo B
7 luglio 21:00, Quarto di finale

Fischt Olympiskij Stadion

7- Stadio Nizhnij Novgorod, Nizhnij Novgorod: Impianto inaugurato nel 2018 e nuova casa dell'Olimpiyets Nizhnij Novgorod, squadra della Serie B russa. Ha una campienza di circa 45.000 posti e ospiterà 6 incontri della Coppa del Mondo.

18 giugno 15:00 Svezia - Corea del Sud (Gruppo F)
21 giugno 21:00 Argentina - Croazia (Gruppo D)
24 giugno 15:00 Inghilterra - Panama (Gruppo G)
27 giugno 21:00 Svizzera - Costa Rica (Gruppo E)
1º luglio 21:00, Ottavo di finale: Prima gruppo D - Seconda gruppo C
6 luglio 17:00, Quarto di finale

Nizhnij Novgorod

8- Volgograd Arena, Volgograd: Stadio imponente, inaugurato nel 2018 e avente una capacità di 45.000 posti. Progettato per diventare il centro della vita sportiva e dell'intrattenimento della città, diventerà lo stadio del Rotor Volgograd dal prossimo agosto (squadra di Serie B). Durante il Mondiale, ospiterà 4 partite.

18 giugno 21:00, Tunisia - Inghilterra (Gruppo G)
22 giugno 18:00, Nigeria - Islanda (Gruppo D)
25 giugno 17:00, Arabia Saudita - Egitto (Gruppo A)
28 giugno 17:00, Giappone - Polonia (Gruppo H)

Volgograd Arena

9- Mordoviya Arena, Saransk: Stadio inaugurato nel 2018, che prende il nome dalla Repubblica di Mordoviya, di cui Saransk è la capitale, e che condivide la denominazione con la squadra che qui giocherà d'ora in poi le proprie partite di casa, la Mordoviya Saransk (squadra della Serie B). Ha una capacità prevista di 30.000 posti, che per le 4 partite che ospiterà durante il Mondiale verrà aumentata a 44.000 posti.

16 giugno 19:00, Perù - Danimarca (Gruppo C)
19 giugno 15:00, Colombia - Giappone (Gruppo H)
25 giugno 21:00, Iran - Portogallo (Gruppo B)
28 giugno 21:00, Panama - Tunisia (Gruppo G)

Mordovija Arena

10- Kazan Arena, Kazan: Stadio inaugurato nel 2013 che ospiterà 6 gare della Coppa del Mondo 2018 e che è la casa della famosa squadra del Rubin Kazan. Dalla sua inaugurazione è stato sede dell'Universiade 2013 e delle gare dei Campionati mondiali di nuoto 2015 (con due piscine poste all'interno del campo solamente per la durata della manifestazione). L'impianto ha una capienza di 45.000 posti.

16 giugno 13:00, Francia - Australia (Gruppo C)
20 giugno 21:00, Iran - Spagna (Gruppo B)
24 giugno 21:00, Polonia - Colombia (Gruppo H)
27 giugno 17:00, Corea del Sud - Germania (Gruppo F)
30 giugno 17:00, Ottavo di finale: Prima gruppo C - Seconda gruppo D
6 luglio 21:00, Quarto di finale

Kazan Arena

11- Cosmos Arena (o Samara Arena, o Futbol'nij Stadion), Samara: Stadio inaugurato il 28 aprile scorso, diventerà dopo il Mondiale la casa del . Ha una capienza di 45.000 posti e durante la Coppa del Mondo ospiterà 6 incontri. Il sito per la costruzione dell'impianto era stato indivuato inizialmente in un isolotto a sud di Samara, ma dopo le molte difficoltà legate alla costruzione di nuove infrastrutture e facilitazioni e ai rischi idrogeologici si è deciso di spostarlo nel luogo attuale, nel punto più alto della città, nella parte a nord-ovest.

17 giugno 16:00 Costa Rica - Serbia (Gruppo E)
21 giugno 16:00 Danimarca - Australia (Gruppo C)
25 giugno 18:00 Uruguay - Russia (Gruppo A)
28 giugno 18:00 Senegal - Colombia (Gruppo H)
2 luglio 18:00, Ottavo di finale: Prima gruppo E - Seconda gruppo F
7 luglio 18:00, Quarto di finale

Cosmos Arena

12- Stadio Centrale (Tsentral'nij Stadion), Ekaterinburg: L'unico impianto che non farà parte della Russia "europea" (Ekaterinburg si trova a 17 km a est circa dal confine geografico tra Europa e Asia), casa dell'FC Ural (squadra di Serie A). Ospiterà quattro incontri e per tale occasione la capienza dell'impianto è stata aumentata a 45.000 posti. Per fare ciò sono state costruite due tribune esterne che al termine dei Mondiali verranno smontate.

15 giugno 17:00, Egitto - Uruguay (Gruppo A)
21 giugno 20:00, Francia - Perù (Gruppo C)
24 giugno 20:00, Giappone - Senegal (Gruppo H)
27 giugno 19:00, Messico - Svezia (Gruppo F)

Tsentral'nij Stadion Ekaterinburg