La Serie A ottiene l'ok definitivo del Governo per la quarantena soft. In serata, infatti, secondo quanto riporta l'Ansa, è arrivata la circolare del Ministero della Salute che consente, in caso di positività di un membro della squadra (calciatori o staff), l'isolamento dei contatti stretti con continuità di allenamento e un test rapido (con risposta entro 4 ore) a tutta la squadra nel giorno della partita, per consentire ai negativi di scendere in campo. I costi sono a carico dei club, a gara finita tutti di nuovo ad allenarsi in isolamento. "Un altro passo avanti. Ringrazio il ministro Speranza. Ora servirà responsabilità, anche da parte dei tifosi, per non vanificare gli sforzi", il commento del presidente Figc Gravina.