Il Real Madrid giocherà le restanti partite necessarie a completare la stagione allo stadio Alfredo Di Stefano, casa del "Castilla", la seconda squadra delle merengues. La decisione è stata annunciata in una lettera del presidente Florentino Perez. Giocare al Di Stefano, si legge, consentirà l'avanzamento dei lavori attualmente in corso al Santiago Bernabeu. Nella missiva Perez fa sapere anche che sta studiando modalità di rimborso per gli abbonati che non hanno potuto usufruire della loro tessera stagionale a causa dell'epidemia e ha ringraziato dipendenti e calciatori per il taglio degli stipendi.