Il Manchester City travolge il Chelsea per 6-0, una sconfitta pesantissima che ha fatto imbestialire Maurizio Sarri che al triplice fischio non ha stretto la mano a Guardiola che si era avvicinato a lui per il consueto saluto di fine partita. Un atteggiamento tutt'altro che british e che lascia trasparire tutto il disappunto del tecnico italiano per il momento di stagione complicato. Guardiola è rimasto molto sorpreso dal gesto del collega visto che tra i due c'è una grande stima reciproca.