Black Arrow FC, l'organizzazione statunitense dedicata alla contaminazione tra calcio e black culture, ha unito le forze con l'AS Roma, per annunciare l'uscita di un documentario di 30 minuti che il 13 aprile sarà pubblicato e distribuito dalla media company inglese COPA90. Il film, intitolato "Naija to Roma", è stato girato a Lagos, in Nigeria, e a Roma, ed è un racconto stimolante su come il calcio possa toccare la vita delle persone nei modi più improbabili e unire culture apparentemente lontane. COPA90 è una realtà che racconta la cultura globale dei tifosi di calcio ed è specializzata in storie che vanno oltre il campo, si connettono a persone reali e illuminano come solo il calcio sa fare. Il documentario rappresenta il primo grande progetto pubblicato dal regista e fondatore di Black Arrow, Aaron Dolores.

Il trailer ufficiale esce oggi, sabato 10 aprile, in occasione del terzo anniversario della storica rimonta che l'AS Roma ha fatto contro il Barcellona nei quarti di finale di Champions League, una vittoria che ha mandato onde d'urto in tutto il mondo del calcio ed è diventata lo stimolo dell'epico pellegrinaggio cinematografico catturato in questo film. "Naija to Roma" ci porta a Lagos, in Nigeria, e ci presenta un conduttore radiofonico nigeriano di nome Mark Otabor, il cui esuberante commento sulla vittoria in rimonta è diventato virale su Twitter e l'ha attirato attenzione dello staff della Roma. Ciò ha dato il via a una catena di eventi (incluso l'endorsement dei giallorossi alla nazionale nigeriana durante i Mondiali 2018 e la partnership tra Black Arrow e AS Roma) che alla fine ha portato Mark a ricevere una telefonata che gli avrebbe cambiato la vita per sempre. È stato invitato a viaggiare fuori dal continente africano per la prima volta nella sua vita, per assistere a una partita dell'AS Roma. Quello che non sapeva era che non avrebbe assistito a una qualsiasi partita, avrebbe assistito a una partita di proporzioni storiche.

Nel film, Mark si ritrova sul campo dello Stadio Olimpico per assistere all'ultima partita della leggenda del club Daniele De Rossi con la Roma dopo 20 anni con il club. In "Naija to Roma", Aaron Dolores, il regista di Black Arrow, Emmanuel Afolabi e il montatore Allan Mykitta portano il loro approccio intimo e autentico alla narrazione, offrendo allo stesso tempo al pubblico un posto in prima fila per le strade di Lagos, le campane delle chiese di Città del Vaticano e i canti della Curva Sud della Roma. Il film - che uscirà martedì 13 aprile sulla pagina YouTube di Copa90 - ha una colonna sonora con musica proveniente esclusivamente dal rapper nigeriano Phyno.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Aaron Dolores (@aaronoakland)