Sono ancora in corso le operazioni di spegnimento e di contenimento delle fiamme per evitare la propagazione ai depositi vicini.

Ore 10 - Dalle 9 è riunita una Cabina di Regia convocata dall'assessora alla Sostenibilità Ambientale Pinuccia Montanari, sul posto dalle 6,30. Presenti la Protezione Civile, il Dipartimento Tutela Ambientale di Roma Capitale e la Regione Lazio per provvedere al monitoraggio della qualità dell'aria e prendere eventuali provvedimenti a tutela della salute delle persone. 

Ore 9.30 - Dall'alba di questa mattina, dodici squadre di vigli del fuoco sono al lavoro per domare un incendio divampato nello stabilimento di trattamento dei rifiuti in via Salaria 907. L'intervento nel TMB (trattamento meccanico-biologico) è ancora in corso e sul posto ci sono anche i Carabinieri della compagnia "Roma Montesacro" per indagare sull'accaduto. Divampate attorno alle 4.30 del mattino, le fiamme hanno creato una nube molto alta, visibile anche dagli altri quartieri di Roma. Acre l'odore di fumo che ha messo in allarme tutti gli abitanti delle zone limitrofe e l'Arpa è al lavoro per valutare la qualità dell'aria. Stando alle prime ricostruzioni, l'incendio interessa un capannone di duemila metri quadri.