Nella giornata di ieri era arrivata la notizia su Lipsia-Liverpool, con il match d'andata degli ottavi di finale di Champions League che si disputerà in campo neutro a Budapest. L'emergenza Covid-19 in Europa però mette a rischio anche il regolare svolgimento di altri incontri. Stando a quanto riportato da Sky Sport, la partita d'andata dei sedicesimi di Europa League tra Benfica ed Arsenal potrebbe giocarsi in campo neutro, vista l'emergenza sanitaria in Portogallo. Il governo britannico ha chiuso i voli da e per il paese iberico e, per questo, si sta cercando un altro stadio dove poter disputare la partita giovedì 18 febbraio. Secondo l'emittente satellitare, la UEFA potrebbe scegliere lo Stadio Olimpico, con la Roma che in quella data sarà impegnata in casa del Braga.

Verso la disputa in campo neutro anche Atletico Madrid-Chelsea, che potrebbe essere giocata a Varsavia.