Tre punti d'oro per il Torino di Davide Nicola, che con il successo contro la Roma per il 3-1 fa un passo in avanti importante verso la salvezza. Nel postpartita, il tecnico dei granata ha rilasciato alcune dichiarazioni.

Nicola a Sky Sport

Il percorso della sua squadra è virtuoso, è d'accordo?
"Sì, sono felice per i ragazzi. Oggi hanno messo in campo tutto quello su cui stiamo lavorando. La prestazione è stata eccellente sotto tutti i punti di vista anche se paradossalmente, pur avendo la convinzione di fare una buona partita, abbiamo dovuto mantenere l'equilibrio".

Sul gruppo.
"La cosa fondamentale è la qualità e l'entusiasmo che il gruppo sta mettendo nel giocare. Sono soddisfatto perché stanno crescendo. Sono contento per Zaza che è entrato, ma anche Belotti, Verdi, Nkoulou, bravi loro. Incontriamo squadre qualitative al pari della Roma e bisogna essere sul pezzo".

Risultato figlio di un percorso?
"Sì, ci siamo sempre concentrati sul percorso. È l'unica cosa che puoi controllare. Già con l'Inter abbiamo fatto un'ottima prestazione, con la Juventus un pareggio importante e oggi forse è la prima vittoria con una grande. Ma la strada è lunga".

Cosa ha detto alla squadra?
"Già prima della partita abbiamo parlato di poter fare una prestazione con un livello di energia notevole per tutta la partita. Non sempre ci siamo riusciti, oggi sì. Per me è importante che acquisiscano il senso di autoefficacia, hanno qualità. Oggi siamo andati in svantaggio, forse non abbiamo iniziato la partita in maniera decisa ma poi ci siamo avvicinati all'idea che vogliamo per la squadra e per le sue caratteristiche".