Il Borussia Moenchengladbach conferma il proprio eccellente stato di forma. Nel pomeriggio la formazione tedesca ha infatti mietuto un'altra vittima illustre: i campioni di Germania in carica del Bayern Monaco, che sono usciti dal Borussia Park sconfitti per 2-1. Decisiva la doppietta di Bensebaini, che ha ribaltato il vantaggio iniziale dell'ex interista Perisic. 

Con la vittoria sui bavaresi, il Moenchengladbach ha mantenuto la vetta della classifica in Bundesliga volando a quota 31 punti, una lunghezza in più del Lipsia di Schick, che oggi si è reso protagonista con un assist per il primo gol di Timo Werner.