Domani alle ore 21 la Roma affronterà in trasferta i tedeschi del Borussia Mönchengladbach nella gara valevole per la quarta giornata del girone di Europa League. Il match si giocherà allo Stadion im Borussia-Park o più semplicemente Borussia-Park, di Mönchengladbach.

Nome: Stadion Im Borussia-Park
Fondazione: 2004
Capienza: 59.724
Indirizzo: Hennes Weisweiler Allee 1, 41179 Mönchengladbach, Germania

L'impianto

Lo stadio è stato inaugurato il 30 Luglio del 2004, appena due anni dopo l'inizio dei lavori di costruzione, con un costo totale di 86,9 milioni di euro. L'impianto ha una capacità massima tra posti a sedere e in piedi, di 59.724 spettatori, che, però, a causa del limite imposto per le partite di Bundesliga viene ridotta di quasi 6.000 posti, portando la capienza per i match di campionato a 54.010, rendendolo comunque il quinto stadio per capacità tra le squadre militanti nel massimo campionato tedesco. Per quanto riguarda le gare di Champions ed Europa League, che vietano le standing areas, la parte inferiore della curva Nord dello stadio viene dotata di seggiolini ed il numero massimo di spettatori scende ancora, arrivando fino a 46.279. Gli spalti sono completamente coperti, compresi i 16.145 in piedi, così da proteggere i tifosi in caso di pioggia o neve. Il campo da gioco, in erba naturale, misura 105m x 68 m.

L'impianto è teatro delle partite casalinghe del Borussia Mönchengladbach ma anche, negli anni passati, di tre partite del Mondiale Femminile 2008 e cinque della Nazionale maschile tedesca. Stranamente non fu incluso nella lista degli stadi del mondiale in Germania vinto dall'Italia nel 2006. Oltre agli eventi calcistici, lo stadio è stato utilizzato anche per concerti di artisti di fama mondiale come Bruce Springsteen ed Elton John.

La storia

Il Borussia-Park nasce dalle ceneri dello storico ma piccolo Bökelbergstadion che aveva ospitato le gare della squadra tedesca fin dal 1919 ma che non era più in grado di rispettare i criteri moderni di sicurezza degli impianti sportivi. Il nuovo stadio del Borussia ha ospitato la sua prima gara ufficiale due settimane dopo l'apertura, in occasione della partita di campionato contro il Borussia Dortmund che, però, si concluse amaramente con la vittoria dei gialloneri per 2-3. Il nuovo stadio non fu infatti sinonimo di vittorie dato che, dalla sua costruzione, i bianconeroverdi riuscirono ad alzare un unico trofeo: quello del campionato di serie B tedesca, dopo la retrocessione del 2007.

Cosa vedere

Lo stadio del Borussia è situato all'interno del Parco Nord di Mönchengladbach, giusto fuori la città, in un'area di 209.072 metri quadrati totalmente dedicata allo sport che comprende, oltre a numerosi campi di allenamento, anche il Warsteiner HockeyPark, uno degli stadi di hockey su prato più belli al mondo. Nel febbraio del 2019 è stato aperto il "Borussia-8-Grad" un complesso di edifici che ospita un albergo, il museo del club, il negozio ufficiale del club, un centro fitness e di riabilitazione e gli uffici del club.

Il settore Ospiti

Il settore ospiti del Borussia-Park si trova nella nella parte sud-est dello stadio, precisamente nei settori 6 e 7 che dividono la Osttribüne e la Südtribüne che, per intenderci, sarebbero la Tribuna Tevere e la Curva Nord. Lo spicchio dei tifosi ospiti è raggiungibile sia con mezzi pubblici che con mezzi privati. È possibile infatti, arrivare con la propria macchina, a piedi, utilizzando una comoda strada pedonale, oppure attraverso i mezzi pubblici, prendendo l'autobus numero 17 che passa ogni venti minuti e scendendo alle fermate "Am Borussiapark" e "Nordpark Busbahnhof". Infine, la società tedesca ha introdotto uno "Stadium Shuttle" attivo i giorni delle partite e dedicato a tutti i tifosi che vogliono recarsi allo stadio.