Sulle ali dell'entusiasmo dopo la vittoria in casa del Bayer Leverkusen per 2-1, il Borussia Moenchengladbach si gode il primo posto in Bundesliga, figlio sicuramente dei ventidue punti conquistati in dieci partite, ma anche dei tanti passi falsi compiuti dalle inseguitrici Borussia Dortmund (diciannove punti e già quattro pareggi in campionato), Lipsia e Bayern Monaco (diciotto punti, tre pareggi e due sconfitte per entrambe).

Un risultato in ogni caso importante quello raggiunto dal tecnico Marco Rose che, un po' come il nostro Paulo Fonseca, ha dovuto fare spesso i conti con gli infortuni (a Leverkusen gli indisponibili erano otto). A tal proposito, per l'ex tecnico del Salisburgo sembrano arrivare notizie rassicuranti da Nico Elvedi. Protagonista suo malgrado del vergognoso rigore assegnato nella gara d'andata da Collum (suo il pallone intercettato dal viso di Smalling), il difensore svizzero sabato scorso è uscito dal campo per un fastidio muscolare a venti minuti dalla fine, ma gli ultimi report provenienti dalla Germania parlano di un semplice affaticamento, escludendo lesioni. A meno di riposo cautelativo in vista della sfida di domenica contro il Werder Brema, il ventitreenne sarà regolarmente a disposizione di Rose per Borussia M'Gladbach-Roma, in programma giovedì alle 21.

Una partita che i tedeschi sono chiamati a vincere alla luce dei miseri due punti sin qui raccolti nel Girone J di Europa League. Una gara che Rose spera di poter giocare con qualche freccia in più al suo arco. Ai box da una decina di giorni, Alassane Plea dalla metà della scorsa settimana ha iniziato ad accelerare, tornando anche a toccare il pallone in allenamento e le sedute di oggi e di domani saranno dirimenti in merito al suo possibile ritorno nella lista dei convocati. Un elenco che non comprenderà quasi sicuramente Breel Embolo, alle prese con un infortunio alla coscia che potrebbe tenerlo lontano dai campi fino all'ultima settimana di novembre. Assenti all'Olimpico, Ginter, Strobl, Traoré e Kramer sono già rientrati in occasione della trasferta a Leverkusen.