Mattia Zaccagni centrocampista del Verona, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Verona Channel dopo la sconfitta per 3-1 contro la Roma. Ecco le sue parole.

Il Verona esce da questa gara con qualche rimpianto?
"Purtroppo sì, il risultato è bugiardo. Abbiamo affrontato una grande squadra, proponendo il nostro gioco. C'è un po' di rammarico, ma ora ci proiettiamo verso la sfida con l'Atalanta di sabato prossimo".

Aspetti da migliorare?
"Sull'1-1 eravamo in controllo della partita. Poi abbiamo concesso il rigore e loro hanno avuto l'occasione di raddoppiare, è risultato più difficile imporre il nostro gioco. Nel secondo tempo siamo scesi in campo determinati e concentrati ma non siamo riusciti a raggiungere il pareggio. Nel recupero, infine, la Roma ha chiuso definitivamente il match".

La tua prestazione?
"Sono contento, però quando non conquistiamo i 3 punti rimane sempre un po' di rammarico. Avrei preferito giocare un po' meno bene, ma aver raggiunto la vittoria".

Ti trovi bene nel Verona?
"Sono contento di far parte di questa squadra: dobbiamo continuare su questa strada, lavorando duramente durante la settimana".

La prossima sfida con l'Atalanta?
"E' una squadra molto forte, lo sta dimostrando da 4 anni ormai. Sarà una partita difficile, la affronteremo con la consapevolezza dei nostri mezzi".