Roma-Napoli è la partita di cartello dell'undicesima giornata di Serie A e la direzione di gara è stata affidata a Gianluca Rocchi. Il fischietto toscano non evoca certo bei ricordi dopo il disastroso arbitraggio nel famigerato Juve-Roma di cinque anni fa, terminato sul 3-2 soprattutto a causa degli errori arbitrali. Ma le sensazioni negative non si limitano certamente a quella partita. Domani Rocchi arbitrerà per la quarta volta una sfida tra Roma e Napoli. Nei tre precedenti, la nostra squadra è sempre uscita sconfitta, una volta in casa (0-1 con gol di Insigne il 14 ottobre del 2017) e due volte al San Paolo (altra sconfitta di misura il 9 marzo del 2014 con rete di Callejon e pesante 0-3 nella semifinale di ritorno di Coppa Italia del 12 febbraio 2014 con gol di Callejon, Higuain e Jorginho ed espulsione per Strootman).