Claudio Ranieri, tecnico della Sampdoria, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida con la Roma: "È squadra molto forte, servirà una grandissima prestazione. Faranno possesso palla e cercheranno la profondità, ho letto che un inizio di questo modo, dal punto di vista statistico, per loro coincide con una posizione di classifica di alto livello. Sono forti".

Molti dei giocatori che si troverà ad affrontare appena qualche mese fa di allenavano con lui: "Conosco bene ovviamente la Roma e spero di averla spiegata bene ai miei calciatori, sicuramente per me è emozionante come sfida. Voglio cominciare facendomi voler bene dai nostri tifosi".

Il tecnico poi chiama a raccolta il pubblico: "Ci deve sostenere, stare dietro, soffiando del vento positivo, perdonandoci gli errori del passato. Ai miei ragazzi ho detto: l'errore non è un problema, ma poi serve una reazione se lo si commette. Possiamo anche fare cento errori, se però facciamo una giocata giusta in più".