Allenamento pomeridiano ieri per la Fiorentina, dopo la sofferta vittoria di domenica a pranzo, 4-3 a Verona contro il Chievo. Gara a cui non hanno preso parte i due squalificati, il centrocampista Edimilson Fernandes e il terzino sinistro Biraghi, che torneranno a disposizione per gara di Coppa. Come Di Francesco, anche Pioli avrà un centrocampista squalificato in campionato, Marco Benassi, che a Verona ha preso prima un giallo da diffidato e poi il rosso in occasione del rigore: domani sarà sicuramente in campo, visto che poi dovrà scontare due giornate. Con lui, Edimilson e l'intoccabile Veretout, l'ex giallorosso Gerson dovrebbe partire di nuovo in panchina.

C'è un dubbio sul terzino destro: Milenkovic a Verona aveva la febbre a 39, ed ha lasciato il posto a Laurini, uscito a 20' dalla fine per affaticamento muscolare. Ma c'è ottimismo per il recupero del serbo, che andrebbe a completare il reparto con gli altri tre titolari: Pezzella e Vitor Hugo al centro, Biraghi a sinistra. Possibile un po' di turn-over nel reparto avanzato: ci saranno Simeone e l gioiellino di casa Federico Chiesa, arrivato con la doppietta di domenica a 7 gol stagionali (due li aveva fatti proprio in Coppa Italia, doppietta contro il Torino, due settimane fa), potrebbe riposare l'ultimo arrivato, il colombiano Muriel, 3 gol nelle prime 2 uscite in viola. Al suo posto ballottaggio tra l'ex Juve Pjaca - che pure ha rischiato di tornare alla base nel mercato di gennaio, visto il poco spazio avuto - e il belga Mirallas.