Vigilia di Champions League, vigilia di Roma-Cska Mosca. Domani alle ore 21 lo stadio Olimpico sarà popolato da circa 45mila spettatori per la terza giornata del girone europeo. Dopo il rotondo successo sui cechi del Viktoria Plzen, una ghiotta occasione per voltare pagina in seguito alla deludente sconfitta con la Spal e centrare tre punti di fondamentale importanza. Ultime ore a disposizione per assicurarsi un tagliando per la sfida contro i russi, con la vendita che come di consueto terminerà ad un'ora dal fischio d'inizio dell'arbitro greco Sidiropoulos.

Sono diversi i settori dell'Olimpico che hanno fatto registrare il sold-out, dalla Curva Sud Centrale a quella Laterale esaurite già in fase di prelazione e abbonamenti e fino ai Distinti Sud e ben tre spicchi di Tribuna Tevere, con un quarto in via di esaurimento. Restano perciò ancora a disposizione i biglietti di: Curva Nord (35 euro), Distinti Nord (45) – aperti in seguito al tutto esaurito registrato in Distinti Sud - e per le rimanenti sezioni di Tribuna Tevere (da 60 a 70) e per quelle di Tribuna Monte Mario (da 90 a 110). Tagliandi che possono essere ottenuti: presso gli AS Roma Store, nei centri Vivaticket abilitati, tramite Call Center, online sul sito ufficiale della società oppure nei Ticket Office di Viale delle Olimpiadi e Villa Borghese.

Superato anzitempo il dato registrato in occasione del precedente della stagione 2014/2015 (40.888), si viaggia così verso una cornice di pubblico in linea con l'esordio casalingo nel girone di Champions League. Numeri destinati ovviamente a crescere nel corso delle prossime ore e fino alla conclusione della vendita, con l'obiettivo di assistere nuovamente ad un Olimpico pronto a spingere la squadra alla vittoria per novanta e più minuti.