Julen Lopetegui, allenatore del Real Madrid, a pochi giorni di distanza dall'intervista di Leo Messi a Catalunya Radio in cui l'argentino affermava che i blancos sarebbero stati più deboli senza Cristiano Ronaldo, è intervenuto ai microfoni di The Style. Come riportato dall'ANSA, il tecnico basco ha lanciato la sfida al Barcellona, sia per il campionato spagnolo sia per la Champions League. Queste le parole del tecnico del Real:

"Proveremo a migliorarci anche senza Cristiano Ronaldo. Non dubiterei mai delle qualità dei miei giocatori: siamo una grande squadra. Luka Modric vincerà il Pallone d'Oro. è il miglior giocatore del mondo. Bale e Benzema si sono potuti allenare dal 15 luglio, ma hanno avuto una grande disponibilità dal primo momento. Navas e Courtois? So che abbiamo tre grandi opzioni per la porta. Non sarà mai un problema, ma una magnifica soluzione. Abbiamo già un'idea, ma non la renderemo pubblica. Quando ho firmato per il Real Madrid, Cristiano aveva già detto di voler partire: quella strada era già stata presa. Zidane? Posso solo riconoscere il lavoro sensazionale che ha svolto. Sarebbe assurdo non riconoscerlo".