Portato in finale lo scorso anno anche dai clamorosi errori arbitrali nella doppia semifinale contro la Roma, il Liverpool ha già un piede nella semifinale dopo aver battuto per 2-0 il Porto nell'andata dei quarti di finale di Champions. Un piede, come quello che Salah ha stampato sulla gamba di Danilo Pereira. Un'entrata killer dell'attaccante egiziano che è stato clamorosamente graziato dal direttore di gara e dagli addetti al Var. Un episodio grave che ha trovato subito molto risalto sui siti dei maggiori tabloid inglesi, abbastanza risoluti nello stigmatizzare il comportamento dell'egiziano.