In questo martedì di Champions League si sono giocate le gare d'andata dei quarti di finale tra Liverpool e Porto e tra Tottenham e Manchester City. I Reds di Jurgen Klopp ottengono una solida vittoria ad Anfield contro la squadra che ha eliminato la Roma e andranno in Portogallo con una discreta tranquillità. Il vantaggio arriva con la firma di Keita dopo soltanto 5 minuti di gioco su assist di Firmino. Lo stesso Firmino poi, sigla il raddoppio per il definitivo 2-0 al 26'.

Il nuovo stadio porta bene al Tottenham. Gli Spurs, alla prima partita nella nuova casa, battono 1-0 il Manchester City di Pep Guardiola. Nel primo tempo, conclusosi a reti inviolate, Aguero ha fallito un calcio di rigore che era stato concesso con l'ausilio del Var per fallo di mano di Danny Rose. Il guizzo decisivo l'ha avuto Son al 78' che dopo una bella azione personale in area di rigore ha battuto Ederson con un rasoterra di sinistro.