Sergio Ramos è stato ufficialmente sanzionato dall'Uefa con due turni di squalifica per essersi fatto ammonire volontariamente nel match di andata degli ottavi di finale di Champions League contro l'Ajax. Il difensore del Real Madrid era diffidato e con questo giallo avrebbe saltato la gara di ritorno ma allo stesso tempo avrebbe dribblato l'ostacolo della diffida in vista di un più che ipotetico quarto di finale.

Nel post partita di Amsterdam, lo stesso spagnolo aveva ammesso davanti alle telecamere di aver preso il giallo di proposito: "Se vi dicessi che non l'ho fatto apposta, mentirei. Non sottovaluto l'avversario, eravamo appena passati in vantaggio e al ritorno giochiamo in casa: ho preso questa decisione, adesso speriamo che al Bernabeu vada tutto per il verso giusto". Da queste parole è partita l'indagine Uefa che ha poi condotto alla squalifica di oggi.