Prossimo avversario della Roma in Champions League, il Porto deve convivere ogni giorno con le voci di mercato relative ai suoi giocatori principali. In scadenza a giugno 2019, Hector Herrera e Yacine Brahimi sono seguiti da diversi club europei e per il centrocampista messicano si è parlato anche della Roma. Interpellato sull'argomento durante la conferenza stampa, Sergio Conceição ha usato anche l'ironia per rispondere a chi gli ricordava che da gennaio i due calciatori sono liberi di accordarsi con un altro club: "Sono in libertà condizionata (sorride, ndr). Sono calciatori che hanno un contratto e ho un gruppo estremamente professionale e concentrato sui nostri obiettivi. Loro continueranno a giocare se il rendimento resterà questo, altrimenti non giocheranno. E' questo il mio modo di gestire la rosa, sempre".