Da alcuni giorni si stava discutendo sempre più insistentemente sulla possibilità, da parte della Uefa, di introdurre anche in Champions League (e di conseguenza anche in altre manifestazioni, la tecnologia del Virtual Assistant Referee (VAR). 

Oggi è arrivata anche l'ufficialità: il Var sarà introdotto nella principale competizione continentale per club a partire dagli ottavi di finale di questa edizione. Superata, quindi, l'opposizione da parte del Presidente della Uefa Ceferin, che si era detto più volte contrario all'introduzione della tecnologia. Il VAR verrà inoltre utilizzato anche agli Europei Under 21, in programma in Italia la prossima estate. 

Queste le parole del Presidente della Uefa, Aleksander Ceferin:

"Siamo pronti a utilizzare il VAR prima di quanto pianificato inizialmente e siamo convinti che sarà un beneficio per le nostre competizioni, perché fornirà un importante aiuto agli arbitri e permetterà di ridurre le decisioni non corrette".