Napoli vietata, almeno per il momento. Si attende la determinazione dell'Osservatorio Nazionale, con il Casms che nel pomeriggio di ieri si è riunito per valutare i profili di rischio legati alla sfida in programma domenica al San Paolo. Per adesso e con altissime probabilità, la vendita per il settore ospiti sarà negata ai residenti nel Lazio, come già avvenuto nel corso delle ultime stagioni.

Nel frattempo come comunicato dal Napoli sul proprio sito ufficiale, il settore ospiti non sarà messo a disposizione fino a nuove decisioni, rimandando così alla sfida di Firenze la prima occasione utile per tornare in trasferta per i tifosi romanisti.  Archiviata la trasferta del San Paolo, sarà subito tempo di proiettare la mente verso il match con la Fiorentina in programma sabato 3 novembre. Sfida per la quale sarà possibile acquistare un tagliando a partire dalle ore 15 di lunedì 29 ottobre. Fino alle ore 23.59 di mercoledì 31 ottobre sarà la volta dei tifosi romanisti in possesso di una tessera di fidelizzazione, dal 1 novembre e fino alle 19 di venerdì 2 novembre, sarà invece consentito l'acquisto ai non possessori di fidelity card. Tagliandi per il settore ospiti che potranno così essere ottenuti presso i centri abilitati della rete Listicket o tramite il sito ufficiale al costo di 35 euro senza diritti di prevendita. Per una Napoli vietata c'è una Firenze pronta ad essere riempita di bandierette, stendardi e sciarpe giallorosse.