Due rigori non dati e due cartellini gialli. L'arbitro Guida di Torre Annunziata non si è fatto mancare proprio niente sabato scorso a San Siro. Sui rigori (per noi c'erano), peraltro scomparsi da qualsiasi immagine tv, ognuno potrà dare il giudizio che vuole, sulle ammonizioni poco da dire. Solo che, puntuali come la rata di un prestito, sono toccate a Zaniolo e Cristante, cioè due dei quattro diffidati con cui la Roma si è presentata a San Siro. E questo vuole dire che contro il Cagliari si sistemeranno in tribuna, lasciando un problema da risolvere di non poco conto a Ranieri. Cioè come sistemare il centrocampo orfano non solo dei due squalificati, ma anche del suo Capitano Daniele De Rossi fermo per l'ennesimo infortunio stagionale e che, probabilmente, potrà essere recuperabile per il turno successivo a Marassi contro il Genoa.

Due moduli e tre uomini

Nel frattempo, però? Ranieri sarà chiamato a una scelta di fondo. Ovvero: confermare il modulo quattro-due-tre-uno, oppure tornare a quel quattro-quattro-due con cui si era presentato nel momento del suo ritorno a Trigoria? Sulla carta, la scelta più semplice sarebbe quella di ripresentare il modulo con due punte con Schick da mettere al fianco di un Dzeko che in queste ultime partite è sembrato rigenerato. Senza il ceco, però. Cioè nel momento in cui il bosniaco è tornato a essere l'unico punto di riferimento offensivo della squadra, si è rivisto quello dei giorni migliori, decisivo contro l'Udinese, splendido, soprattutto nel primo tempo, a San Siro contro l'Inter. Ecco allora che non può essere sottovalutata l'opzione con i tre trequartisti. Ma chi al centro della linea a tre? Volendo Ranieri può avere addirittura due opzioni in quel ruolo (tre pensando a Perotti): Pastore e Coric. Si possono avere tutti i dubbi che volete sull'argentino che non ha mai convinto ed è stato quasi sempre infortunato, e pure sul ragazzino croato che non è mai stato preso in considerazione. Eppure, entrambi, come ruolo preferito hanno proprio quello di trequartista. Quello che manca contro il Cagliari.