Non sono andate giù al Napoli alcuni eccessi nei festeggiamenti juventini dopo Juventus-Verona. Diversi calciatori si sono scatenati sui social immortalando le scene di festa a Torino, ma alcuni hanno forse esagerato, riprendendo messaggi offensivi nei confronti dei rivali scudetto. Nel mirino della società azzurra è finita in particolar modo una diretta instagram di Douglas Costa che ha ripreso un cartellone con una bara colorata di azzurro e il nome di Insigne sopra, mentre altri tesserati hanno inquadrato cartelloni con scritto "Napoli me..a". Ecco la nota ufficiale della società campana: "Siamo veramente indignati per l'atteggiamento vergognoso e offensivo tenuto da alcuni calciatori della Juventus oggi (ieri, ndr). Gesti gravi che offendono la dignità di un popolo e di un napoletano come Insigne. E' inaccettabile".