La Roma vince 2-1 all'Olimpico contro il Genoa e si conferma al terzo posto in classifica. Tre punti ottenuti non senza sofferenza da parte della squadra di Di Francesco che, avanti di due reti, si complica la vita e permette ai rossoblù di riaprire la gara. Buon avvio dei giallorossi, che dopo un paio di occasioni fallite passano in vantaggio al 17': punizione dalla sinistra di Kolarov per Ünder che, ben appostato sul secondo palo, la mette dentro

In avvio di ripresa è ancora Kolarov a propiziare il raddoppio: corner teso in mezzo all'area, Zukanovic interviene goffamente di testa spizzandola di fatto nella sua porta. Sembra fatta, ma un errore di Gerson al 61' permette a Pandev di lanciare Lapadula: l'attaccante si invola e con un tocco sotto trafigge Alisson in uscita. Di Francesco si copre inserendo Manolas, i liguri ci credono e spingono alla ricerca del pari. La difesa giallorossa riesce comunque a resistere agli assalti degli ospiti e nel finale è proprio la Roma a sfiorare il tris con Florenzi, egoista nel non servire Dzeko tutto solo. Finisce 2-1: la squadra di Di Francesco vince e torna al terzo posto.

Prima di pensare alla semifinale di Champions contro il Liverpool, la Roma ha un doppio impegno in campionato determinante per la corsa al terzo posto: sabato ci sarà la Spal, oggi all'Olimpico arriva il Genoa di Ballardini. Di Francesco torna al 4-3-3, con la coppia Fazio-Jesus al centro della difesa e Gonalons in cabina di regia, affiancato sulla mediana da Gerson e Pellegrini. In attacco il tridente sarà composto da Ünder, Dzeko ed El Shaarawy.

FORMAZIONI UFFICIALI:

Roma (4-3-3): Alisson; Florenzi, Fazio, Jesus, Kolarov; Pellegrini, Gonalons, Gerson; Ünder, Dzeko, El Shaarawy. Allenatore: Di Francesco.
Genoa (3-5-2): Perin; El Yamiq, Rossettini, Zukanovic; Rosi, Hiljemark, Bertolacci, Rigoni, Migliore; Pandev, Lapadula. Allenatore: Ballardini.

[[[SSW_ID:1|1|58]]]

Dopo il pareggio nel derby, la Roma ospita il Genoa nel turno infrasettimanale valido per la 33esima giornata di campionato. Per l'occasione Eusebio Di Francesco torna al 4-3-3, con Florenzi e Kolarov abbassati sulla linea difensiva e la coppia centrale Fazio-Jesus. In cabina di regia De Rossi sarà affiancato da Nainggolan e Pellegrini, mentre il tridente offensivo sarà composto da Ünder, Dzeko ed El Shaarawy.

FORMAZIONI UFFICIALI:

Roma (4-3-3): Alisson; Florenzi, Fazio, Jesus, Kolarov; Pellegrini, Gonalons, Gerson; Ünder, Dzeko, El Shaarawy. Allenatore: Di Francesco.
Genoa (4-4-2): Perin; El Yamiq, Rossettini, Zukanovic, Rosi; Hiljemark, Bertolacci, Rigoni, Migliore; Pandev, Lapadula. Allenatore: Ballardini.

La Roma dovrebbe schierarsi con il 4-3-3. Turnover moderato per i giallorossi contro il Genoa di Ballardini, che dovrebbe presentarsi con il 3-5-2. Queste le probabili formazioni: 

Roma (4-3-3): Alisson; Florenzi, Fazio, Jesus, Kolarov; Nainggolan, De Rossi, Pellegrini; Under, Dzeko, El Shaarawy. Allenatore: Di Francesco.

Genoa (3-5-2): Perin; Pedro Pereira, Rossettini, Zukanovic; Rosi, Hiljemark, Bertolacci, Rigoni, Laxalt; Lapadula, Pandev. Allenatore: Ballardini.