Lorenzo Pellegrini ha parlato prima della sfida contro il Milan. Queste le sue dichiarazioni alle emittenti televisive:

PELLEGRINI A MEDIASET

Non avete margine d'errore: sentite la pressione? 
E' una partita da vincere assolutamente perché le altre hanno vinto e perché giochiamo in casa.

Che risposta dovete dare dopo Kharkiv? 
Il calcio è bello per questo, perché oggi abbiamo la possibilità di rifarci e non c'è occasione migliore di questa.

Quali sono le aspettative della Roma? 
Lo spogliatoio è unito e pensa a vincere. Dobbiamo continuare a trovare i tre punti perché anche le altre vincono.

PELLEGRINI A ROMA TV

Da dove deve ripartire la Roma?
Il calcio è bello perché dopo una sconfitta c'è la possibilità di rifarsi. Oggi è una gara importantissima, giochiamo davanti i nostri tifosi ed è importante vincere.

Che Milan vi aspettate? 
Un Milan in forma, sta trovando il proprio equilibrio. Sappiamo che tipo di squadra incontreremo ma sappiamo anche come abbiamo preparato la gara.

Cosa vi ha chiesto Di Francesco? 
La vittoria è una conseguenza della continuità di prestazione, come abbiamo visto mercoledì contro grandi squadre non basta solo giocare bene in avvio ma durante tutta la gara. Nei momenti complicati si deve stare uniti per superarli, qui dobbiamo crescere tutti a partire da noi giovani. L'impegno ce lo metteremo tutto.

 PELLEGRINI A SKY

Lazio e Inter vincono, la Roma? 
Dobbiamo vincere, giochiamo in casa e possiamo rifarci dalla Champions. Speriamo di riuscire.

Come si trova la continuità? 
Forse giocando. Solo questo è il punto su cui migliorare. L'esperienza e la continuità è quello su cui dobbiamo crescere noi giovani. Il resto verrà da sé.

Oggi una bella responsabilità per molti giovani… 
Assolutamente. Con il mister si riesce sempre ad avere un po' di continuità perché responsabilizza tutti. Ci sono tanti giocatori forti in panchina ma anche quelli in campo cercheranno di non far rimpiangere nessuno.