Nonostante il passivo sia rimediabile, la sconfitta esterna contro lo Shakhtar ha fatto nuovamente vacillare alcune certezze acquisite dalla Roma dopo le tre vittorie consecutive in campionato. Nella sfida di domenica sera contro il Milan, mister Di Francesco spera di ottenere le giuste risposte dalla squadra e per riuscirci potrebbe apportare alcuni cambi importanti nell'undici titolare. La gara contro i rossoneri arriva sei giorni prima della sfida contro il Napoli, un'altra trasferta vietata ai tifosi gialllorossi.

sTANCHEZZA E DIFFIDATI

Anche se in passato non ha mai fatto calcoli simili, oltre alla stanchezza di alcuni big della rosa l'allenatore giallorsso potrebbe considerare anche la situazione disciplinare della squadra. De Rossi, Fazio Dzeko sono diffidati. Reduce da due partite consecutive dopo il rientro dall'infortunio, il capitano potrebbe lasciare il posto a Lorenzo Pellegrini. In difesa potrebbe vedersi la coppia Manolas-Juan Jesus, ma la tentazione più affascinante al momento è rappresentata dall'impiego di Patrik Schick come titolare. L'attaccante ceco, a detta dello stesso Mister, è pienamente recuperato anche dal punto di vista mentale e potrebbe far rifiatare l'attaccante bosniaco. Da valutare con attenzione anche le condizioni di Florenzi, con Bruno Peres che potrebbe tornare titolare dopo lo spezzone di gara giocato contro lo Shakhtar.