Il presidente del Coni Giovanni Malagò è intevervenuto questa mattina ai microfoni di Radio 34, ecco le sue parole.

"Ognuna delle componenti del mondo del calcio deve fare un salto di livello" Non è una frase salomonica, ma chiunque a partire dai dirigenti, dai calciatori, come quello che fa un fallo, che platealmente fa finta di ricevere un fallo. Quella è una cosa gravissima, che esempio si dà? E' sbagliato quello che fa buu a un giocatore di colore, ma è ancora più sbagliato che uno che guadagna 3 milioni di euro si lasci cadere in area e magari è contento di prendere il rigore, o magari che l'arbitro non va a vedere il Var che non c'era."