Una delle tante occasioni concesse dalla Roma contro lo Spezia nell'ultima gara di campionato.

1 Sull'impostazione del centrale Terzi, Verde è basso seguito da Santon, ma sia l'allenatore sia il giocatore indicano la via al difensore: la palla va al terzino Vignali in sovrapposizione. Inutili le pressioni della Roma con i quattro attaccanti e i due centrocampisti. Notate la distanza tra Santon e Verde.

2 Sulla palla lunga, Verde ha rubato otto metri a Santon e ora è libero di ricevere internamente.

3 Nel baratro di una difesa insostenibile, va però sottolineata la scelta tattica individuale di Mancini che invece di attaccare frontalmente Verde preferisce approcciarsi lateralmente per non concedergli il rientro sul suo piede, così contemporaneamente scherma l'eventuale passaggio centrale per Nzola, in attesa del rientro di Karsdorp.

4 Verde è disorientato dal mancato intervento di Mancini e alla fine tira dritto tra le braccia di Fuzato, ben piazzato.