Quarto giorno di ritiro per la Roma di Fonseca a Trigoria. Dopo la seduta mattutina, incentrata sul possesso palla ad alta intensità e sullo svolgimento di esercizi di reattività e agilità (il tecnico portoghese ha incitato costantemente i suoi), la squadra giallorossa è scesa in campo nel pomeriggio. Dopo la fase di riscaldamento con dei giri di campo, il gruppo (diviso in due) si è esercitato negli spazi stretti svolgendo dei torelli. Successivamente è stata la volta delle partitelle a campo ridotto.Domani niente doppia seduta: i giallorossi si alleneranno solo al mattino. 

Live

Ore 19.00 - Termina l'allenamento. 

Ore 18.31 - Ultimata la parte atletica, è la volta delle partitelle a campo ridotto: Fonseca suddivide il gruppo in 3 squadre da 6 giocatori ciascuna (oltre i due portieri). Ogni volta che una squadra subisce un gol esce dal campo e lascia il posto all'altra. Fonseca ai calciatori: "Cercate e trovate le linee di passaggio".

Ore 18.23 - La squadra, divisa in due gruppi,  si esercita negli spazi stretti. svolgendo dei torelli. 

Ore 18.09 - Il resto dei calciatori si è radunato sul campo C per iniziare il riscaldamento atletico.

Ore 18.07 - Sono i portieri i primi a scendere in campo. Savorani si occupa del riscaldamento degli estremi difensori.

Ore 17.30 - La squadra scenderà a breve n campo per la sessione di allenamento pomeridiana.

La Roma continua a preparare la prossima stagione. Per prendere subito i ritmi di lavoro, nella giornata odierna Paulo Fonseca guiderà la squadra in una doppia seduta di allenamento al centro tecnico sportivo Fulvio Bernardini di Trigoria. Il tecnico portoghese ha ben chiara l'intensità necessaria per dare ai giocatori le giuste indicazione per assimilare il suo gioco e da subito lavora senza lasciare nulla al caso. Presente a seguire l'allenamento anche il ds Petrachi.

Live

Ore 11.30 - Si conclude la seduta

Ore 11:15 - Torna il pallone con un esercizio simile al torello. Fonseca incita i giocatori.

Ore 11:10 - Altra pausa per gli uomini di Fonseca. Il tecnico in seguito riunisce la squadra per spiegare il prossimo esercizio mentre i giocatori si dissetano.

Ore 11:00 -  I giocatori svolgono esercizi di reattività e agilità.

Ore 10.10 - Inizia il lavoro per reparto. Fonseca lavora con la difesa, mentre centrocampo attacco e portieri con gli assistenti.

Ore 10.06 - Terminato il primo esercizio.

Ore 10.00 - Fonseca incita costantente i giocatori a pressare. Alla fine dell'esercizio: "Molto bene ma dovete sempre dare al compagno una soluzione per il passaggio. Chi ha perso la palla deve subito correre a recuperarla, se camminiamo non la recuperiamo".

Ore 9.55 - Squadra divisa in due gruppi per esercizi su possesso palla ad alta intensità. Il tecnico dà indicazioni sul pressing immediato dopo aver perso palla.

Ore 9.30 - La squadra entra in campo e inizia la sessione mattutina con dei giri di corsa e degli esercizi per l'attivazione muscolare.

di: La Redazione