Paolo Nicolato si è presentato oggi in conferenza stampa come nuovo allenatore della Nazionale italiana Under 21. Tra le sue dichiarazioni è intervenuto sulla questione che ha riguardato Nicolò Zaniolo e Kean, con l'esclusione per motivi comportamentali dall'ultima partita contro il Belgio. Di seguito le sue parole.

"Zaniolo e Kean? Tutti dobbiamo crescere e tutti facciamo errori, loro senz'altro ne hanno fatti alcuni, sono ragazzi e non si può gettare la croce addosso ai ragazzi". Ancora per quanto riguarda la futura convocazione dei due italiani per il futuro: "Con Mancini non abbiamo ancora deciso, è presto per parlarne. Sono due giocatori che conosco molto bene, al momento opportuno faremo le valutazioni tecniche. Non credo ci saranno problemi, certamente la linea della Nazionale sul piano comportamentale è però precisa, bisogna adattarci a questa linea".