É ancora tempo di big match per la Roma Primavera. Dopo lo straordinario successo di domenica scorsa per 4-0 nel derby contro la Lazio, la squadra di Alberto De Rossi affronterà domenica alle 10.00 la Juventus. Il match sarà disputato sul prato di Trigoria e non sul solito sfondo del Tre Fontane.

La Roma arriva alla partita da favorita, grazie alle cinque vittorie in cinque partite messe da parte fino a questo momento. La Juventus è invece ferma a quota 7 punti, ma con due giornate in meno rispetto ai giallorossi a causa dei sempre più frequenti rinvii dei match del torneo, derivanti dalla situazione coronavirus. I capitolini saranno ancora guidati dal prolifico attacco formato da Nicola Zalewski e Lamine Junior Tall, con il trequartista polacco che scenderà in campo alle spalle della prima punta senegalese. I due hanno fin qui messo a segno ben 9 reti, ma nessuno dei baby bomber è andato in gol nel derby della scorsa settimana. L'ultima partita disputata dai bianconeri risale invece alla vittoria per 1-0 contro il Milan del 3 ottobre, quasi un mese fa. La squadra di Bonatti farà affidamento su Da Graca, classe 2002 già autore di 3 centri, nonostante una sola presenza da titolare. 

Nella scorsa stagione la Juventus si è posizionata al quarto posto, proprio sopra i giallorossi, con appena tre punti di distacco. C'è però stato un solo confronto diretto tra le formazioni, a causa del precoce stop del torneo. Il match del Tre Fontane era terminato con un punteggio di 0-0, nonostante una migliore prestazione da parte dei romanisti. 

L'arbitro del match sarà Marco Ricci di Firenze, coadiuvato dagli assistenti Francesco Santi e Dario Garzelli.