Su Instagram, il terzino sinistro della Primavera Francesco Semeraro ha annunciato ieri l'addio alla Roma: «Sono molto onorato di annunciarvi che dal 1 Luglio sarò un calciatore dell'Ascoli a tutti gli effetti [...] adesso finisco il mio percorso con questa maglia e questi colori che mi hanno reso UOMO e mi hanno insegnato tanto. Non smetterò mai di ringraziare l'AS ROMA e spero di poter raggiungere gli obbiettivi stagionali». Classe 2001, preso nel 2015 dal Fasano per i Giovanissimi Nazionali, sotto età in Primavera nel 2018-19, portato in panchina in A da Ranieri nella scorsa stagione in Roma-Empoli, quest'anno ha perso il posto da titolare (raccogliendo comunque 12 presenze) con l'esplosione di Riccardo Calafiori, di un anno più giovane, tornato in gran forma dopo il gravissimo infortunio di un anno fa. Intanto sono in prova a Trigoria due centrocampisti: Lorenzo Isaia, 2002 della Lodigiani, che ha già giocato nel settore giovanile della Roma fino al 2016, e il lettone Lukass Vapne, di un anno più giovane: possono rinforzare la rosa dell'Under 18, ma andrà presa una decisione prima della chiusura del mercato.

Visualizza questo post su Instagram

Sono molto onorato di annunciarvi che dal 1 Luglio sarò un calciatore dell'Ascoli a tutti gli effetti. Ringrazio il presidente e il direttore per questa grande opportunità. Farò di tutto per poter ripagare la fiducia e di poter gioire con compagni e tifosi. Adesso finisco il mio percorso con questa maglia e questi colori che mi hanno reso UOMO e mi hanno insegnato tanto. Non smetterò mai di ringraziare l'AS ROMA e spero di poter raggiungere gli obbiettivi stagionali. Grazie ai miei agenti perché mi hanno sempre aiutato in tutte le scelte e mi hanno sempre trattato come un figlio, alla mia famiglia che c'è sempre e infine grazie a tutte le persone che ci sono sempre. UN SOGNO CHE SI AVVERA❤️

Un post condiviso da Chicco Semeraro (@_chiccoroma_10) in data: