L'allenatore della Roma Primavera Alberto De Rossi e il difensore giallorosso Stefano Ciavattini hanno parlato dopo la sconfitta nella semifinale di Coppa Italia contro il Torino. Queste le loro parole a Roma Tv:

DE ROSSI

"Nel primo tempo abbiamo continuato a spingere. Abbiamo creato tanto, abbiamo fatto un ottimo primo tempo. Quando gli avversari alzano la palla possiamo fare poco. Siamo carenti sulla fisicità. Purtroppo dobbiamo allenarci per sopperire. Oggi era troppo importante per digerirla così, è veramente un peccato. Dopo il primo tempo le speranze erano cresciute. Questa è una partita da dentro o fuori, abbiamo accarezzato il sogno di giocare di nuovo la finale".

CIAVATTINI

C'è delusione, sicuramente, cosa è successo?

Nel primo tempo avevamo creato tanto, il risultato è immeritato per quanto abbiamo espresso. Il Torino è un ottima squadra, ci aspettavamo di chiudere il primo tempo in vantaggio. Nel secondo loro si sono chiusi e il campo non ci ha aiutato.

Poco gioco effettivo nel secondo tempo.

Sapevamo che il loro punto di forza era la compattezza, dovevamo chiudere la partita e invece ci siamo fatti riprendere, così è diventata un'impresa

Si paga qualche disattenzione.

Abbiamo buttato punti in campionato, siamo usciti in tutte le competizioni pur giocando un buon calcio. Al momento di raccogliere qualcosa commettiamo degli errori, che in queste competizioni si pagano.

Ora la Juve in campionato.

E' arrivato il momento di vincere qualcosa, questo gruppo lo merita. Abbiamo un tour de force e dobbiamo reagire subito. Abbiamo bisogno di rimontare, il terzo posto ci va stretto.