Finisce 5-1 per la Roma la sfida valida per la Supercoppa italiana contro il Piacenza, che ieri aveva vinto lo scudetto di serie C battendo la Paganese. La squadra allenata da Tugberk Tanrivermis dopo essersi aggiudicata la vittoria dello scudetto giovedì per 2-0 contro il Milan, è scesa nuovamente in campo oggi per aggiudicarsi il secondo trofeo della stagione. La formazione giallorossa ha cambiato solamente tre titolari rispetto alla gara contro i rossoneri, ed è proprio uno dei volti nuovi a portare in vantaggio la Roma al 12' del primo tempo con un gol del difensore centrale Pellegrini; prima dell'intervallo segnano anche al 24' Koffi, con un gol in contropiede, e Falasca al 34', che chiude una triangolazione in area di rigore e insacca di sinistro per il 3-0. In avvio di ripresa è Simone a calare il poker, giocatore che poi uscirà per lasciare il posto a Padula, che siglerà il 5-0 per la formazione giallorossa. Nel finale il gol della bandiera per il Piacenza firmato da Semenza.