La Roma Femminile è arrivata oggi a Cascia. Le ragazze guidate da Elisabetta Bavagnoli sono in Umbria per sostenere la seconda parte della preparazione estiva in un mini ritiro che durerà fino al 24 agosto. Il lavoro all'Acqua Acetosa si è concluso con l'amichevole che ha visto la Roma trionfare per 12-0 ai danni dell'Union College di New York. Dopo le vacanze, la squadra è partita questa mattina alle 9 dal Giulio Onesti.

Il primo allenamento a Cascia

La prima seduta di allenamento ha avuto luogo nel pomeriggio. Tutto l'organico a disposizione del tecnico ha lavorato in gruppo, eccezion fatta per tre elementi. Il capitano Elisa Bartoli, ancora alle prese con un problema alla caviglia, mentre Giada Greggi e Agnese Bonfantini hanno accusato un affaticamento muscolare. Per loro, allenamento differenziato. Per le altre, tanto lavoro in previsione delle doppie sedute dei giorni che verranno. Dopo una prima fase di riscaldamento la Bavagnoli ha impegnato le sue in una serie di esercitazioni atte a migliorare la tecnica individuale e delle partitelle di calcio tennis. Successivamente le giallorosse si sono concentrate sulla tattica e sulle posizioni da mantenere secondo le indicazioni dell'allenatrice. 

Il programma del ritiro

Chiuso il primo giorno in Umbria e ripresi i primi ritmi di allenamento, si torna alle doppie sedute. Sia martedì sia mercoledì, Martina Piemonte e le sue compagne si alleneranno mattina e pomeriggio, come già stava accadendo all'Acqua Acetosa. Giovedì mattina libera, prima dell'amichevole in programma alle 18 contro i ragazzi della selezione Under 15 della Lodigiani. Venerdì sarà l'ultima giornata in Umbria: la mattina ci sarà una semplice seduta di scarico che precederà il rientro a Roma. Lungo tutto il percorso che percorrerà la Roma Femminile sarà presente anche Sebino Nela, in quanto dirigente giallorosso che segue le attività delle ragazze.