Manuela Giugliano, centrocampista della Roma Femminile, è intervenuta in videochat ed ha risposto ad alcune domande delle ragazze dell'Under 15 del club giallorosso:

Quali pensi siano le tue doti migliori e dove dovresti migliorare?
"A livello tecnico e di campo le mie doti migliori sono i piedi. La tecnica è il mio punto forte. Mi baso su quello per poi migliorare altri aspetti. Ho trovato la mia stabilità a Roma e spero di rimanere i prossimi anni qua a Roma perché sto davvero bene. Ho trovato una famiglia, una società che sostiene tutto il movimento e lo sport che amiamo".

Che cosa ti ha spinto a giocare a calcio?
"Sono nata con questa passione perché nella mia famiglia ho sempre avuto mio padre e mio fratello che mi portavano con loro nel campetto fuori casa. Giocavo con loro e da lì è partita la mia piccola esperienza calcistica. Mia madre all'inizio ha voluto iscrivermi a pallavolo, ma al posto di giocare con le mani giocavo coi piedi (ride, ndr). Da lì è partito tutto. Mio padre e mio fratello sono stati le mie armi".

Come ti trovi in squadra?
"Benissimo. Ho trovato un gruppo speciale ed è difficile trovarlo così. Non so come ma riusciamo ad essere unite sia in campo sia fuori. Qualsiasi cosa succeda c'è sempre una persona che riesce a sistemare le situazioni. C'è sempre un gruppo unito ed è fondamentale averlo perchè fa la metà dell'opera. Se si va in campo uniti si può vincere, se invece si va ognuno per conto suo si perde 10-0".