È andato in scena oggi pomeriggio il secondo impegno nel torneo "La Manga" per la Nazionale femminile U23. La partita ha visto scendere in campo le giallorosse Martina Piemonte, Agnese Bonfanti e Flaminia Simonetti.

La gara si è messa subito in discesa grazie al gol di Gloria Marinelli dopo appena 6 minuti, l'azzurrina si è poi ripetuta 13 minuti dopo con una doppietta, rispondendo al gol del momentaneo pareggio svedese. Martina Piemonte, attaccante della Roma Femminile e capitano della Nazionale Under 23, ha trasformato il rigore del 3-1 permettendo all'Italia di andare a riposo con la serenità del doppio vantaggio. A chiudere la partita ci ha pensato Benedetta Glionna che dopo 2 minuti dalla ripresa del secondo tempo mette a segno il gol del definitvo 4-1. Non si ripete Agnese Bonfantini, che dopo aver segnato nel primo incontro del torneo, perso contro la Norvegia per 2-1, non è riuscita a trovare la via della rete contro le svedesi.

Ora le Azzurrine si preparano all'ultima sfida di questo torneo in terra spagnola; martedì sfideranno gli Stati Uniti (ore 15.00). L'Italia vorrà chiudere il torneo in bellezza, vendicandosi della sconfitta per 3-1 subita un anno fa proprio per mano delle statunitensi. Sempre martedì sono in programma altri due impegni per le giocatrici italiane; alle 18.30 allo stadio "Città del tricolore" di Reggio Emilia, la Nazionale Femminile maggiore ospiterà l'Irlanda per un importante test match in vista del Mondiale in Francia di quest'estate. Anche l'Italia Under 19 scenderà in campo, alle 14 di martedì le ragazze di Sbardella si contenderanno il primo posto del girone contro l'Inghilterra valido per l'accesso alla fase finale dell'Europeo Under 19 in Scozia.