E' accaduto allo stadio "Iuliu Bodola" di Oradea, in Romania. Un guardalinee, prima di una partita ufficiale, ha chiesto a una collega impegnata nella gara, ovvero la sua ragazza, di sposarlo. Il tutto è accaduto sotto gli occhi increduli dei tifosi allo stadio e dei ventidue calciatori in campo, che hanno applaudito la scena. E, per fortuna, l'insolito episodio si è concluso bene: niente "epic fail" per l'assistente arbitrale, che ha ricevuto il "sì" della fidanzata/collega prima di iniziare entrambi a correre sulle linee di fondo seguendo le fasi di gioco.