L'acquisto

Ufficiale: Stephanie Ohrstrom è una nuova giocatrice giallorossa

La Roma Femminile mette a segno un altro colpo di mercato. Dopo essersi assicurata Giacinti, arriva l'ex portiere della Lazio. Ecco l'annuncio del club

Stephanie Ohrstrom, nuovo acquisto della Roma Femminile

Stephanie Ohrstrom, nuovo acquisto della Roma Femminile

La Redazione
22 Luglio 2022 - 16:34

Dopo Valentina Giacinti, la Roma Femminile mette a segno un altro colpo di mercato. Il nuovo acquisto della squadra allenata da Alessandro Spugna è Stephanie Ohrstrom, portiere che ha giocato, tra le altre, anche con la maglia di Verona e Fiorentina. Durante l'ultima stagione ha giocato con la Lazio e si trasferisce in giallorosso per ricoprire il ruolo di riserva di Ceasar. Ecco l'annuncio ufficiale del club giallorosso:

"AS Roma è lieta di annunciare l’ingaggio di Stephanie Ohrstrom. La calciatrice ha firmato un contratto che la lega al Club fino al 30 giugno 2024.   

Stephanie Ohrstrom è un portiere di grande esperienza, da 12 anni in Italia, ha raccolto 220 presenze in Serie A. 

Roma è un club che ho sempre apprezzato, in queste stagioni ha lavorato bene e la squadra ha espresso il calcio più bello della Serie A”, ha spiegato Stephanie.

Per tutti questi motivi sono davvero felice di entrare a far parte di questo gruppo. Il mio obiettivo è quello di dare sempre il massimo, facendomi trovare pronta in ogni occasione e spero di vincere un trofeo con questa squadra”.  

Nel corso della sua carriera ha vinto due scudetti con Verona e Fiorentina, due Coppe Italia e una Supercoppa sempre con la maglia viola. 

Con l’arrivo di Stephanie completiamo il reparto dei portieri, già molto competitivo”, ha dichiarato l’Head of Women's Football Betty Bavagnoli.

Grazie alla sua esperienza e al suo carisma, dentro e fuori dal campo, Stephanie saprà sicuramente aiutare il gruppo in vista delle stimolanti sfide che vivremo lungo tutta la stagione e potrà anche essere un utile punto di riferimento per le più giovani”.  

Benvenuta alla Roma, Stephanie!"

© RIPRODUZIONE RISERVATA