In attesa del mondiale femminile di quest'estate, Francia 2019, le azzurre proseguono la loro preparazione partecipando alla Cyprus Cup. Tra le 25 convocate per il torneo cipriota figurano alcune delle calciatrici della Roma Femminile: Rosalia Pipitone, Elisa Bartoli, Angela Bonfantini e Annamaria Serturini.

L'elenco delle convocate
Portieri: Laura Giuliani (Juventus), Chiara Marchitelli (Florentia), Rosalia Pipitone (AS Roma);
Difensori: Elisa Bartoli (AS Roma), Lisa Boattin (Juventus), Giulia Bursi (Sassuolo), Laura Fusetti (Milan), Sara Gama (Juventus), Alia Guagni (Fiorentina Women's), Elena Linari (Atletico Madrid), Cecilia Salvai (Juventus);
Centrocampiste: Greta Adami (Fiorentina Women's), Valentina Bergamaschi (Milan), Barbara Bonansea (Juventus), Agnese Bonfantini (AS Roma), Valentina Cernoia (Juventus), Aurora Galli (Juventus), Manuela Giugliano (Milan), Marta Mascarello (Tavagnacco), Annamaria Serturini (AS Roma);
Attaccanti: Cristiana Girelli (Juventus), Valentina Giacinti (Milan), Ilaria Mauro (Fiorentina Women's), Daniela Sabatino (Milan), Stefania Tarenzi (Chievo Verona).

Staff – Commissario tecnico: Milena Bertolini; Dirigente accompagnatore: Elide Martini; Assistente allenatore: Attilio Sorbi; Segretario: Alessandra Savini Nicci; Preparatore atletico: Stefano D'Ottavio; Preparatore dei portieri: Cristiano Viotti; Match analyst: Marco Mannucci; Medici: Alessandro Carcangiu ed Emanuele Fabrizi; Fisioterapisti: Roberto Cardarelli e Daniele Frosoni; Nutrizionista: Natale Gentile.


I GRUPPI DELLA CYPRUS CUP

GRUPPO A: Sud Africa, Finlandia, Repubblica Ceca, Corea del Nord;
GRUPPO B: ITALIA, Messico, Ungheria, Thailandia;
GRUPPO C: Slovacchia, Nigeria, Belgio, Austria.

IL CALENDARIO DELLA CYPRUS CUP

Mercoledì 27 febbraio
Ore 13 (12 italiane): Sud Africa-Finlandia (GSZ Stadium, Larnaca)
Ore 13 (12 italiane): Messico-ITALIA (Antonis P., Larnaca)
Ore 13 (12 italiane): Belgio-Slovacchia (AEK Arena, Larnaca)
Ore 18 (17 italiane): Corea del Nord-Repubblica Ceca (GSZ Stadium, Larnaca)
Ore 18 (17 italiane): Thailandia-Ungheria (Antonis P., Larnaca)
Ore 18 (17 italiane): Nigeria-Austria (AEK Arena, Larnaca)

Venerdì 1° marzo
Ore 13 (12 italiane): Finlandia-Repubblica Ceca (AEK Arena, Larnaca)
Ore 13 (12 italiane): Thailandia-Messico (GSZ Stadium, Larnaca)
Ore 13 (12 italiane): Slovacchia-Nigeria (Antonis P., Larnaca)
Ore 18 (17 italiane): Sud Africa-Corea del Nord (AEK Arena, Larnaca)
Ore 18 (17 italiane): Ungheria-ITALIA (GSZ Stadium, Larnaca)
Ore 18 (17 italiane): Austria-Belgio (Antonis P., Larnaca)

Lunedì 4 marzo
Ore 13 (12 italiane): Repubblica Ceca-Sud Africa (Antonis P., Laranca)
Ore 13 (12 italiane): ITALIA-Thailandia (AEK Arena, Larnaca)
Ore 13 (12 italiane): Slovacchia-Austria (GSZ Stadium, Larnaca)
Ore 18 (17 italiane): Finlandia-Corea del Nord (Antonis P., Larnaca)
Ore 18 (17 italiane): Messico-Ungheria (AEK Arena, Larnaca)
Ore 18 (17 italiane): Nigeria-Belgio (GSZ Stadium, Larnaca)

Mercoledì 6 marzo (Finali)