Domani alle 12.30 la Roma Femminile affronterà il Napoli nella gara valida per la tredicesima giornata di Serie A. Alla vigilia del match il tecnico giallorosso, Alessandro Spugna, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai canali ufficiali del club. Queste le sue parole.

Sulla situazione della squadra.
"Il fatto di rimanere secondi in classifica è stato molto importante. Sono state settimane un paio di complicate e mi sento di dire grazie a tutti perché hanno tutti lavorato in maniera spettacolare, anche le ragazzine che sono venute su dalla Primavera hanno dato un contributo importante sia durante gli allenamenti in settimana sia durante le partite, sono state determinanti".

Si è sempre parlato di un campionato in cui ogni partita sarà una finale.
"Anche loro arrivano da una settimana positiva, hanno fatto un risultato importante a Milano contro una squadra forte. La squadra è cambiata un po', ci sono calciatrici importanti per cui sarà una battaglia, una partita comunque non facile dove dobbiamo andare a giocarci le nostre possibilità perché dobbiamo fare tre punti e continuare questo trend positivo e dobbiamo mantenere la classifica".

A che punto è il percorso della sua squadra, la Roma sta crescendo mentalmente partita dopo partita.
"La vittoria di sabato ha dato un messaggio importante per quanto riguarda la mentalità perché credere nel recuperare un risultato all'84' e poi al 88' vuol dire che stiamo crescendo sotto questo aspetto. Però non dobbiamo rallentare ma accelerare. Partita dopo partita sarà sempre più complicato perché adesso il campionato è fatto da chi vuole stare davanti e da chi vuole salvarsi e quindi ogni gara è insidiosa. Quella di domenica è una insidia grande ma dobbiamo andare a fare una grande partita con la nostra qualità e mentalità per prenderci questi tre punti".