Un'altra sfida importante. La Roma Femminile oggi affronta la Fiorentina al Tre Fontane per la nona giornata di Serie A Timvision. È una partita con tanti spunti e tante ex, ma soprattutto l'occasione per la squadra di Spugna di seguire la strada tracciata battendo Sassuolo e Verona. Nei precedenti nella Capitale è sempre finita in pareggio, ma la Viola di oggi è una squadra che sta cercando le sue certezze con Panico in panchina e che viene da due sconfitte consecutive contro Milan e Inter. Nonostante i 7 punti di vantaggio in classifica sulle avversarie, il tecnico giallorosso Spugna non vuole sottovalutare l'impegno: «Arriva una squadra che non sta in un buon momento, ma è sempre la Fiorentina, ha carattere e intensità. Sulle palle inattive sono pericolose, hanno giocatrici molto brave come Sabatino. Dobbiamo fare attenzione e concedere meno calci piazzati possibili». L'allenatore avrà a disposizione tutta la rosa, con l'imbarazzo della scelta su chi mandare in tribuna. Anche alla luce di questo, resta concentrato sugli obiettivi della sua squadra: «Stiamo facendo bene e stiamo crescendo, riuscendo a concretizzare di più - ha continuato Spugna ai canali ufficiali del club - cerchiamo di continuare sulla stessa onda e di sfruttare le occasioni che ci capiteranno».

Intanto la coach della Viola Patrizia Panico ha detto che «la Roma è forte nelle ripartenze e nel palleggio e penso possa lottare per lo Scudetto». Non ci sarà da sorprendersi se tante delle ripartenze citate dall'ex calciatrice saranno portate avanti da Annamaria Serturini: lei alla Fiorentina ha segnato 4 gol (di cui 3 in campionato), tutti bellissimi e spesso decisivi. La numero 15 vorrà ripetersi oggi e sarà titolare nella trequarti insieme a Glionna e la ritrovata Andressa. Sembra tornata al top anche Giugliano che sarà in mediana con Thaisa, davanti alla linea di difesa a 4. Di Guglielmo, Swaby e poi due ex viola: Linari e Bartoli (al rientro). Viene dalla Fiorentina anche Lazaro, che si gioca un posto da titolare con Pirone: entrambe hanno segnato una doppietta nell'ultima apparizione (contro Verona e Sassuolo), ma la 9 parte favorita. Calcio d'inizio previsto per le 14.30, la gara sarà trasmessa su La 7 e su Timvision.