Due squadre greche si giocano il futuro di Daniele Verde. L'attaccante di proprietà della Roma è rientrato dal prestito al Valladolid e ora sia l'Aek Atene che il Paok Salonicco hanno un accordo di massima con il club giallorosso per la cessione a titolo definitivo. I primi, offrirebbero un milione per il suo cartellino più il 20% sulla futura rivendita. L'offerta del club campione di Grecia invece sarebbe leggermente più alta, sia per quel che riguarda la cifra da consegnare alle casse di Trigoria che per l'ingaggio dell'attaccante. Verde prende tempo: vuole prima avere la possibilità di giocarsi le sue carte in ritiro con Fonseca. Se di dovesse trovare a scegliere le due squadre greche però, la sua preferenza ricadrebbe sul Paok che disputerà la Champions League nella stagione in arrivo e gli offre un ingaggio più alto.