Oltre al nome di Taison per il ruolo di esterno offensivo, nelle ultime ore si è materializzato anche quello di Maxwel Cornet, giocatore che chi ha buona memoria ricorderà avversario dei giallorossi nella sfida di Europa League contro il Lione. Il francese (ivoriano) avrebbe pure l'identikit del giocatore cercato: è di piede sinistro e gioca a destra; non ha compiuto ancora ventidue anni (festeggerà a settembre), il cartellino costa tra i quindici e i venti milioni, cifra che potrebbe legittimare anche l'ipotesi di un trading futuro.

La conferma di questa possibile trattativa ce l'ha data il procuratore del giocatore, Emmanuel De Kerchove: «Non è un affare semplice da chiudere con il Lione, ma neppure impossibile». Ecco, allora, è lui. Peccato che a precisa domanda al ds giallorosso su quante possibilità ci fossero per l'arrivo di Cornet, la risposta sia stata netta: «Nessuna». Noi crediamo a Monchi.