Ci siamo. È arrivato il giorno di Latina-Roma. La squadra del capoluogo pontino contro quella della Capitale: una di fronte all'altra allo stadio Francioni. Fischio d'inizio alle 18.30. L'attesa è molta sia in casa nerazzurra sia in quella giallorossa. Sarà infatti la prima uscita stagione per entrambe le formazioni. I nerazzurri rappresentano lo sparring partner ideale per la Roma bisognosa di "scaricare" il peso del lavoro accumulato negli allenamenti di Trigoria (giovedì si è svolto al Tre Fontane). Il Latina 1932 attende questa amichevole come il primo grande evento dell'anno, con la speranza che il prossimo campionato di serie D possa coincidere col ritorno tra i professionisti. 

Latina-Roma, tutte le informazioni per chi andrà al Francioni

L'ultimo Latina-Roma, si fa per dire, si è giocato nell'estate del 2016, precisamente il 10 agosto, quando al Francioni i giallorossi allenati da Spalletti si imposero di misura nella gara che servì come ultimo test per preparare lo sfortunato preliminare di Champions League contro il Porto. Nel 2016 i giallorossi vinsero 1-0 grazie ad una rete di Federico Fazio al 10' del primo tempo, con un colpo di testa in seguito ad azione d'angolo. E come allora, anche stavolta si preannuncia uno stadio Francioni completo in ogni ordine di posto nonostante fino a ieri sera ci fosse più di un biglietto ancora a disposizione. Anche perché oltre ai tifosi nerazzurri del Latina, e a quelli giallorossi della Capitale, sugli spalti ci saranno anche tanti "pontini romanisti": a Latina è numerosa la colonia di tifosi giallorossi, che per una volta non dovranno percorrere la SS Pontina e il GRA per sostenere i propri colori, ma potranno farlo a casa loro. I botteghini dello stadio Francioni resteranno aperti anche oggi: dalle 10 fino all'inizio della gara.

Per l'occasione il Latina 1932 ha anche modificato la propria tabella di marcia anticipando il giorno del raduno per non farsi trovare impreparato a questo appuntamento che poco conta dal punto di vista del risultato ma che rappresenta un grosso evento mediatico. La sfida contro la nuova Roma di Di Francesco è ricca di fascino. Non capita tutti i giorni di ospitare la semifinalista della Champions League, terza forza del campionato di serie A, fresca di tanti innesti di spessore. I cancelli dello stadio Francioni verranno aperti alle ore 17.

Articolo a cura della redazione di "Latina Editoriale Oggi", in collaborazione con Stefano Pettoni de "Il Romanista"